Molteplici desktop

Piuttosto che concentrare il vostro lavoro, su di un unico desktop potete utilizzare dei desktop virtuali, che estendono il vostro spazio di lavoro a molteplici aree desktop. Se avete il vostro browser aperto su un desktop e volete usare un word processor ed un programma per l'e-mail senza concentrare tutto, potete collocare ogni applicazione su di un desktop separato.

Figura 2-9. Spostare un'applicazione verso un altro desktop

Per esempio, usando GNOME e l'Enlightenment window manager (che letteralmente dirige il modo in cui le vostre finestre vengono mostrate), potete muovere una finestra da un desktop ad un altro, cliccando sulla barra con il titolo delle applicazioni e "trascinando" l'applicazione oltre il lato sinistro, destro, superiore ed inferiore del vostro schermo.

Di default, sono a vostra disposizione quattro desktop. Usando l'utility di configurazione per il vostro window manager, potete modificare quel numero. Per avviare il programma di configurazione di Enlightenment cliccate con il tasto centrale sul desktop (o cliccate simultaneamente con il tasto destro e quello sinistro del vostro mouse), e selezionate Enlightenment Configuration. Andate alla entry chiamata Desktop per aumentare o diminuire il numero di desktop disponibili.

Figura 2-10. La GNOME Desktop Guide

La Desk Guide (vedasi Figura 2-10) una utility GNOME che vi permette di spostare desktop (o workspace) cliccando sul desktop corrispondente.

Potete usare la GNOME Desktop Guide, la collezione di "riquadri" sul pannello, per vedere dove sono posizionate le applicazioni correnti -- appariranno come dei piccoli quadrati nel riquadro di un desktop.

SuggerimentoIl Pager
 

La Desktop Guide una parte del GNOME Pager; l'altra parte del Pager la Tasklist. Potete aggiungere nuove Tasklist, Pager, o Desk Guide cliccando con il tasto destro sul pannello e spostando il cursore su Add applet => Utility, selezionando gli applet dal menu.